sennori

“Gran Prix dello Sport” premi per i 16 migliori atleti

SENNORI. Con il “Grand prix dello sport 2015” il Comune ha premiato sedici fra i migliori atleti di Sennori. Durante la cerimonia che si è tenuta giovedì 17 nell’aula consiliare del municipio sono...

SENNORI. Con il “Grand prix dello sport 2015” il Comune ha premiato sedici fra i migliori atleti di Sennori. Durante la cerimonia che si è tenuta giovedì 17 nell’aula consiliare del municipio sono stati assegnati i riconoscimenti alle società sportive e ai migliori sportivi sennoresi dell’anno. Il sindaco, Roberto Desini, l’assessora allo Sport, Maria Antonietta Pazzola - insieme agli altri membri della giunta - hanno consegnato una targa ai più meritevoli e ai dirigenti delle dieci società che svolgono la loro attività in paese. La cerimonia, cui ha partecipato anche il delegato provinciale del Coni, Lucio Masia, ha avuto momenti emozionanti. In particolare, quando a ricevere il premio dell’amministrazione comunale sono stati Maria Catta e Giuseppe Catta, atleti che hanno preso parte agli Special Olympics di Viterbo 2015, classificatisi rispettivamente al 4° posto nei 200 metri rana di nuoto, e al 2° posto nei 200 metri stile libero. Premiazione “alla carriera” a due miti dello sport sennorese, nazionale e internazionale: il pesista Peppino Tanti, medaglia di bronzo al campionato del mondo del 1970 e olimpionico nel 1972 e 1976; e il ciclista Bruno Macciocu, dominatore della scena regionale negli anni Settanta. Fra gli altri atleti premiati impossibile non citare la

giovanissima Irene Roggio, protagonista assoluta nel kick boxing. Di seguito i nomi degli altri premiati: Tonia e Claudio Piga, Alessandra Carboni, Tonia Canu, Giovanni Battista Manca, Daniele Bussu, Letizia Orecchioni, Luca Muggianu, Vittorio e Giuseppe Cabras e Maurizio Chiocca. (s.s.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro