Il maxi manifesto d’amore è uno struggente messaggio d’addio: lui è morto

Sorso,  il misterioso innamorato si è spento pochi giorni prima dell'affissione: il tributo all'amata è stato il suo ultimo desiderio

SORSO. «Amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita». È il passaggio finale che chiude la consueta formula a sugello delle nozze. Dettami che Lorenzo - il misterioso artefice della maxi affissione con dedica amorosa che campeggia da qualche giorno al centro di Sorso - ha rispettato alla lettera. Ma con una postilla: «e oltre». Infatti, il misterioso innamorato è venuto a mancare pochissimi giorni prima dell’affissione del manifesto. Il suo è un atto d’amore struggente, una dichiarazione alla giovane moglie davanti al mondo. Un messaggio postumo ricco d’affetto e gratitudine sincera, sussurrato con l’ultimo fiato e successivamente impresso in un testamento d’amore grande 18 metri quadrati.
 

leggi anche:

 
I commenti. La notizia dell’inusuale quanto romantica affissione ha fatto il giro di Sorso e Sennori (luogo d’origine della vedova) in poche ore. È stata pubblicata anche sul profilo Facebook della Nuova Sardegna, dove ha ricevuto parecchi commenti di apprezzamento per il bel gesto. Ma tra i tanti click sono arrivati anche quelli di alcuni parenti dell’uomo venuto a mancare pochissimi giorni fa.
 
«Sono semplicemente delle parole dette da una persona che non c’è più rivolte a sua moglie che gli è stata sempre vicino», si legge in un commento. E poi c’è anche chi spiega che le parole impresse nel manifesto sono state dette dal misterioso Lorenzo in punto di morte: una circostanza che rende il gesto ancora più appassionato. E ancora: «È la volontà di Lorenzo di ringraziare la donna della sua vita per esserle rimasta accanto nel bene e nel male fino all’ultimo respiro».
 
L’uomo voleva lasciare ai suoi cari un ultimo atto d’amore. Una dichiarazione per l’eternità che va al di là del messaggio sul manifesto. E lo ha fatto disponendo di affiggere nel cuore della Romangia le esatte parole sussurrate alla dolce moglie prima di spirare. Un gesto di amore profondo per ringraziare pubblicamente la donna per averlo amato e sostenuto anche quando la vita presenta insormontabili difficoltà.
 
Il messaggio. Negli ultimi giorni, in tanti avevano notato che nel messaggio c’era un qualcosa di strano. A iniziare dai tempi verbali al passato, che facevano effettivamente pensare a un addio. «Grazie per tutte le emozioni per tutti i sorrisi, ma il grazie più importante per aver fatto parte della mia vita, ricordate che io ci sarò sempre per te…Grazie di tutto sei una donna meravigliosa», si legge sui 18 metri quadrati di manifesto, che racchiude un’intensa storia d’amore tanto intensa quanto drammatica, ma vissuta con dedizione reciproca fino all’ultimo. Tutti i giorni della vita, e oltre. 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro