A Valledoria luci a led e siti per le auto elettriche

Il Comune sta ultimando i lavori per l’illuminazione pubblica a basso consumo Sarà realizzata anche una rete di stazioni per favorire la mobilità sostenibile

VALLEDORIA. È in fase di ultimazione il progetto esecutivo degli interventi di ristrutturazione del patrimonio architettonico e riqualificazione energetica dell’impianto di illuminazione pubblica che ha goduto di un finanziamento complessivo di 300mila euro.

Una parte dei lavori già ultimati hanno interessato la parte alta di corso Europa, piazza Filzi, piazza padre Pio e la piazza del Comune. Dovrebbero concludersi entro ottobre, invece, i lavori adiacenti le scuole primarie. «Il primo stralcio progettuale ha focalizzato l’attenzione sull'ambito urbano – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Ettore Puttolu – dove si concentrano i principali spazi ed edifici pubblici, sedi di attività amministrative e sociali. I lavori hanno interessato la riqualificazione energetica di parte dell’impianto di illuminazione pubblica, mediante la sostituzione dei corpi illuminanti con altri più efficienti a tecnologia led. È in fase di ultimazione la riqualificazione architettonica dell’area a margine dell’edificio scolastico di via Aldo Moro. Lavori che hanno l’obiettivo di adeguare questo spazio alle norme sull’abbattimento delle barriere architettoniche e del codice della strada».

Gli interventi si inseriscono in un programma più ampio che l’amministrazione comunale da tempo persegue, finalizzato alla riqualificazione urbana, alla salvaguardia e valorizzazione delle risorse naturali, con particolare attenzione alle aree costiere, e a uno sviluppo economico e turistico del territorio compatibile con l’ambiente. «Abbiamo agito in linea con gli obiettivi di Europa 2020 – dice Puttolu – in base al documento strategico con cui l’Unione Europea promuove una crescita intelligente e sostenibile degli Stati membri, in grado di sviluppare un'economia innovativa e più competitiva, capace di sfruttare le risorse in modo efficiente e sostenibile, tutelare l'ambiente, ridurre le emissioni e prevenire la perdita di biodiversità».

Ma la riqualificazione energetica dell’impianto di illuminazione pubblica non è solo un problema economico è anche un problema di tutela ambientale: la riduzione dei consumi energetici comporta, infatti, una riduzione delle emissioni di gas serra e una riduzione dell’inquinamento luminoso. «Di recente, infatti, con l’intento di promuovere azioni innovative legate al tema del risparmio energetico – conclude

l’assessore Puttolu –, l’amministrazione ha rivolto l’attenzione alla proposta di sperimentare la realizzazione di una rete di stazioni pubbliche di ricarica ad alto voltaggio per favorire la diffusione delle vetture elettriche e incentivare la mobilità sostenibile nel proprio territorio».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro