L’OMAGGIO DI PAPÁ FRANCESCO

Augusto, ricette della solidarietà

Il noto ristoratore ha devoluto in beneficenza i proventi del libro

PORTO TORRES. Quando venne presentato il suo primo libro di ricette «Ristorante Papà Francesco... e l’Italia è salva», Augusto Bonomo promise che i proventi della vendita sarebbero andati in beneficenza.

A distanza di un anno, la promessa è stata mantenuta. In realtà Augusto, proprietario del famoso ristorante "Papà Francesco" sito proprio a due passi dal palazzo del Comune di Milano e dal celebre teatro "alla Scala" (dove tra l’altro in questi giorni va in scena un altro portotorres illustre: il tenore Francesco Demuro), aveva già consegnato parte dei proventi a fine estate ma, di passaggio a Porto Torres, ha deciso di devolvere la restante parte.

A beneficare del gesto di generosità il Volontariato Vincenziano, la Caritas dello Spirito Santo e la Caritas della Parrocchia della Basilica di San Gavino.

Un gesto nobile quello

di Papà Francesco, un turritano che ha fatto fortuna fuori dopo tantissimi sacrifici e una rofessione non facile che lo ha reso famoso in tutto il mondo, ma che non ha dimenticato le sue radici e la sua città dove, ogni volta che può, torna per trascorrere qualche giorno. (e.f.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community