Il vescovo visita le associazioni

Monsignor Melis ha incontrato volontari e ragazzi disabili di “Possibilmente”

OZIERI. Una gradita visita quella ricevuta martedì dagli operatori e i ragazzi dell’associazione Possibilmente Onlus di Ozieri, che hanno accolto nell’oratorio della chiesa del Gesù Bambino di Praga il vescovo Corrado Melis. Un incontro voluto dai familiari dei ragazzi, dagli educatori e dai volontari, ma anche dallo stesso prelato, accolto dai ragazzi, dalla presidente Bianca Maria Balata e da Cristina Serra in rappresentanza della numerosa schiera di educatori della Onlus. Al presule sono stati presentate le attività laboratoriali del sodalizio, che si occupa dell’inserimento sociale dei soggetti disabili: tra questi il teatro e le attività manuali, e alcuni manufatti creati dai ragazzi sono stati donati al vescovo, che ha avuto parole di incoraggiamento e lode per gli speciali artisti. L’atmosfera gioiosa, ma carica di emozione dovuta alle belle parole di incitamento a continuare su questa strada pronunciate dal presule, apparso a proprio agio nell’allegra confusione creata, hanno reso ancora più speciale la serata, davvero straordinaria per i ragazzi. «Il grande incoraggiamento ricevuto – ha detto la presidente Balata – servirà ancora una volta per ottimizzare tutti gli sforzi che quotidianamente ci vedono impegnati nel dare risposte

alle famiglie, dove anche le istituzioni non sono presenti. Sforzi volti anche all’individuazione di locali idonei a tutte le attività dell'associazione, che ancora oggi occupa solo spazi messi a disposizione dalle parrocchie cittadine o dagli artigiani tutor dei laboratori». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community