chiaramonti

A Cantigos de Coros i migliori brani della tradizione

CHIARAMONTI. È arrivata alla sua undicesima edizione la rassegna “Cantigos de Coros”, manifestazione canora organizzata nel periodo delle feste di fine anno dal Coro de Tzaramonte nei suoi primi due...

CHIARAMONTI. È arrivata alla sua undicesima edizione la rassegna “Cantigos de Coros”, manifestazione canora organizzata nel periodo delle feste di fine anno dal Coro de Tzaramonte nei suoi primi due lustri di attività nel panorama dei cori tradizionali a quattro voci in lingua sarda. L’edizione 2015 si svolgerà domani dalle ore 18 nella chiesa parrocchiale di Chiaramonti e sarà pure occasione per festeggiare i dieci anni di vita del coro. A presentare gli ospiti sarà Giuliano Marongiu.

Oltre ai locali Coro de Tzaramonte e Coro Doria, entrambi diretti dal maestro Salvatore Moraccini, e al cantautore chiaramontese Franco Sechi, interverranno alla rassegna il Coro S’Arrodia di Sinnai diretto dal maestro Maurizio Boassa, il Coro di Loiri diretto dal maestro Bernardo Deriu, il Coro Pauliccu Mossa di Bonorva diretto dal maestro Marco Lambroni

e il Coro Città di Ozieri diretto dal maestro Mario Coloru.

Un’occasione per conoscere o riascoltare alcuni dei brani più belli del repertorio sia sacro che profano dei singoli cori e della tradizione nell’atmosfera speciale dei giorni che precedono il Natale.

Letizia Villa

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro