Le “Feminas” di Illorai nel calendario 2016

Lo ha realizzato l’associazione Orminas e raccoglie immagini d’epoca delle donne del paese

ILLORAI. E dopo quello dedicato a Sos pisedhos dello scorso anno arriva in questi giorni a Illorai il nuovo calendario 2016 realizzato da “Sa Cumpanzia de sa fotografia - Orminas” che quest’anno è stato dedicato interamente alle donne.

Si intitola infatti “Feminas” e raccoglie come al solito stupende foto d’epoca che ritraggono le donne di questo piccolo centro del Goceano nei loro antichi vestiari, spesso in posa per l’occasionale fotografo di passaggio ma anche impegnate nelle loro attività domestiche quotidiane.

L’associazione Orminas prosegue così il suo meritorio cammino che la vede impegnata da anni nel recupero e valorizzazione dell’immenso materiale fotografico conservato nelle case degli illoraesi.

E così sono stati riprodotti vecchi scatti in bianco e nero che offrono un interessante spaccato della vita che si svolgeva in paese nel secolo scorso e che diventano ogni anno, dopo un’attenta selezione, il corredo di immagini dell’ormai tradizionale calendario che a dicembre viene distribuito agli abitanti e anche agli emigrati del paese.

Un piacevole amarcord di immagini e di racconti d’epoca e, come in questa edizione, anche una raccolta di poesie, anche queste dedicate in gran parte alle donne.

Per ogni mese dell’anno infatti, insieme alle foto d’epoca, viene riportato un componimento dei poeti illoraesi

e quest’anno è stato dato il giusto spazio alle poesie di Pietrinu Filia, Tzicu Muredda, Peppe Remundu Lisei, Nino Sanna, Mario Pudhu, Sarbadore Grandet, Antoni Pudhu, Marianzela Sorus, Marco Fois, Zuanna Luisa Cappai, Italo Cappai e di un non meglio identificato Bodàle.

Mauro Tedde

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller