Canopoleno

“Notte bianca” ispirata al mondo antico

SASSARI. “Canopoleno” gremito di studenti per la “Notte dei Licei” a cui ha aderito contemporaneamente con 235 scuole in tutt’Italia. La cultura classica protagonista nella “Notte bianca” in cui l’ist...

SASSARI. “Canopoleno” gremito di studenti per la “Notte dei Licei” a cui ha aderito contemporaneamente con 235 scuole in tutt’Italia. La cultura classica protagonista nella “Notte bianca” in cui l’istituto si è aperto ai suoi studenti e alla città per ascoltare letture di autori classici, musica e performance ispirate al mondo antico, frutto della passione e del lavoro degli studenti e dei docenti. Perché la cultura classica ha le sue radi ci in secoli di storia, non passa mai di moda, e per questo merita di essere conosciuta e valutata. Ed è proprio con questo fine che il liceo classico ed europeo del Convitto Nazionale Canopoleno ha aderito ancora una volta all’iniziativa. Come sottolinea la dirigente scolastica Giovanna Contini «abbiamo voluto promuovere il fascino, ma soprattutto l'attualità della cultura classica. I nostri licei, il Classico e l'Europeo hanno aderito con entusiasmo nella convinzione che questo tipo di formazione sia in grado di esprimere contenuti e valori più che mai attuali e alla portata di tutti. Questi momenti sono importanti occasioni nelle quali i nostri studenti, da protagonisti, hanno la possibilità di raccontare le loro esperienze scolastiche».

E infatti, a ulteriore conferma della validità degli studi classici, la “Notte bianca” ha dimostrato,

in un Canopoleno diventato casa per gli studentim, che il liceo classico è più vivo che mai «e dà grande spazio alle intelligenze riuscendo a valorizzarle al meglio e dando l’opportunità riuscendo ad avviare un percorso che consenta lo sviluppo di un pensiero libero e critico degli allievi».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller