Il programma

Il Carnevale ploaghese dedicato agli innamorati

PLOAGHE. Mancano soltanto pochi giorni all’esordio della 22esima edizione del Carnevale di Ploaghe. Cinque gli appuntamenti in programma che vedranno protagonisti cinque gruppi mascherati, quattro...

PLOAGHE. Mancano soltanto pochi giorni all’esordio della 22esima edizione del Carnevale di Ploaghe. Cinque gli appuntamenti in programma che vedranno protagonisti cinque gruppi mascherati, quattro carri allegorici, oltre mille figuranti, un parco tenda di oltre 400 metri quadri attrezzato di tutti i servizi per le serate danzanti in maschera e in compagnia di un super team di dj tra i più noti e richiesti della movida sassarese e non solo, capitanati dal vocalist e art director della manifestazione Ciccio Corona.

I gruppi che parteciperanno alle sfilate sono nel dettaglio “I Minions”, “L’arca di Noè”, “Marvel Heroes” e “Master Chef”, ma sarà presente anche il gruppo mascherato “Sos Pellitzones Piaghesos”, una compagnia di amici molto numerosa che da alcuni anni ha deciso di riproporre la maschera tradizionale del carnevale ploaghese, rispolverando una tradizione che rischiva di andare persa.

L’esordio è fissato per questo sabato, 30 gennaio, e avrà come teatro il parco tenda nella zona industriale). Si parte infatti con “l’Anteprima del Carnevale Ploaghese”: dalle 17 si comincia con il “Carnevale dei bambini” in collaborazione con le animatrici della compagnia “il Flauto Magico”, che faranno vivere momenti indimenticabili ai più piccoli facendoli divertire e giocare mentre dalle 22 la serata proseguirà con il veglione in maschera all’insegna dei ritmi latini e dei balli di gruppo.

Giovedì 4 febbraio toccherà al carnevale itinerante con “Sa Essida de Sos Pellitzones Piaghesos” per le vie del paese e con le tradizionali e gustose frittelle preparare dal comitato che non mancheranno di trovare il consueto apprezzamento dei golosi.

La manifestazione entrerà nel vivo sabato 6 e martedì 9 febbraio con le sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati, giusta conclusione di un lungo periodo di preparazione da parte degli stessi gruppi. La partenza è fissata per le ore 15 sul piazzale della chiesa di Cristo Re con oltre un migliaio di figuranti che a ritmo di samba (amplificato da imponenti strumentazioni musicali) percorreranno le vie principali del paese fino a raggiungere intorno alle 22 la piazza San Pietro. Per garantire la sicurezza

sarà anche disponibile un bus navetta dal paese al parco tenda e viceversa.

Sabato 13 febbraio ultimo appuntamento sempre al parco tenda con il “Carnevale di San Valentino” romantica serata in maschera dedicata a tutti gli innamorati e a quanti cercano l’anima gemella.

Mauro Tedde

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller