Acqua, ancora due giorni di disagi

Le riduzioni della fornitura dovute a lavori negli impianti di potabilizzazione di Pedra Maiore, Castelsardo e Truncu Reale

SASSARI. Ancora restrizioni dell’acqua e nuovi disagi in arrivo per i cittadini. L’Enas, Ente acque della Sardegna, ha comunicato che martedì 26 e mercoledì 27 aprile, dalle 8.30 alle 17.30, i propri impianti saranno interessati da interruzioni dell’energia elettrica: per questo motivo ha annunciato riduzioni della fornitura di acqua grezza agli impianti di potabilizzazione di Pedra Maiore, Castelsardo e Truncu Reale.

Da una portata complessiva di questi impianti pari 1.100 litri al secondo l’Enas ha stimato una limitazione della portava a circa 500 litri al secondo. Abbanoa ha attuato un piano di distribuzione per far fronte a questa riduzione. Per la città di Sassari nei due giorni sono previste chiusure notturne dell’erogazione dal serbatoio di via Milano dalle 23 alle 4 nei zone di Lu Fangazzu, San Giuseppe, Rizzeddu, Monserrato, Monte Rosello Medio e Sassari 2. Inoltre, nei quartieri di Monte basso, Latte Dolce, Centro Storico e Santa Maria di Pisa l’erogazione sarà interrotta dalle 15 alle 19.

Nei comuni di Porto Torres e Stintino, le fonti locali e le scorte dei serbatoi dovrebbero consentire di non dover interrompere l’erogazione anche se nelle due serate potrebbero verificarsi cali di pressione. A Castelsardo l’erogazione sarà assicurata dalle scorte nei serbatoi mentre a Tergu saranno utilizzate anche alcune fonti locali. Anche in questi centri potrebbero verificarsi cali di pressione in serata. Nei Comuni di Valledoria, Badesi, Viddalba e Trinità d’Agultu le scorte nei

serbatoi dovrebbero essere sufficienti per la giornata di martedì 26 mentre il 27 potrebbero verificarsi interruzioni dovute alla necessità di ripristinare le riserve. Nei Comuni di Santa Teresa di Gallura, Palau e La Maddalena le scorte dovrebbero essere sufficienti in entrambe le giornate.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community