Sassari, insulti razziali a un ragazzino di colore e resistenza ai vigili urbani: arrestato

L'uomo era in completo stato di ebbrezza sopra un autobus dell'Atp: il conducente prima che la situazione degenerasse ha allertato la polizia municipale

SASSARI. Bottiglia di birra in mano, in evidente stato di ebbrezza, se l'è presa con un ragazzino di colore. Prima lo ha ricoperto di insulti razzisti, e poi gli si è avvicinato minaccioso. Tutto questo all'interno dell'autobus dell'Atp che transitava in via Brigata Sassari. Il conducente ha allertato i vigili urbani che sono intervenuti prima che la situazione degenerasse. I passeggeri erano nel panico. GLi agenti della stazione mobile di piazza Castello con non poche difficoltà hanno fatto scendere P.B, 39 anni, sassarese dal mezzo pubblico, il quale ha opposto resistenza al fermo.

Sassari, insulti a un ragazzino di colore: arrestato

L'uomo è stato denunciato per resistenza, oltraggio, violenza e insulti razziali e portato al comando di via Carlo Felice, dove sarà a disposizione dell'autorità giudiziaria.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro