la mercede

La confraternita fondata dai religiosi dediti alle questue

SASSARI. La vicenda d’origine del gremio dei mercedari risale al Seicento quando, dopo la donazione di don Gavino Marongiu Gambella, morto nel 1610, viene costruito vicino alla fontana di Rosello il...

SASSARI. La vicenda d’origine del gremio dei mercedari risale al Seicento quando, dopo la donazione di don Gavino Marongiu Gambella, morto nel 1610, viene costruito vicino alla fontana di Rosello il primo convento dei padri mercedari. I frati più tardi si trasferirono nella chiesetta di Sant’Eusebio fuori le mura, vicino alla porta San Biagio (oggi porta Sant’Antonio), poi (1620) nella chiesa di San Paolo. In seguito i padri mercedari fondarono una confraternita laica intitolata alla Vergine della Mercede, con il compito di raccogliere fondi per la redenzione degli schiavi. Il sodalizio esisteva già nel 1653, data a cui fanno riferimento alcune fonti, ma il convento venne soppresso nel 1836 in seguito alla costruzione del cimitero negli “orti di Calamaxiu” confinanti con la chiesa. Nel 1848 la confraternita si trasformò in gremio dei “braccianti e affini”, con cero di colore verde chiaro e, come patrona, la Madonna della Mercede. Il presidente del gremio mantenne il titolo di obriere maggiore e nel 1869 fu redatto uno statuto, poi perso. In seguito alle condizioni precarie della sede, (chiesa di San Paolo) alla fine del secolo il gremio si trasferì nella chiesa di Santa Maria di Betlem. Nel 1874 la corporazione curava la festa patronale della Madonna della Mercede, nella prima domenica di settembre. Oggi la festa si celebra la prima domenica di ottobre.

Nel settembre del 1903, a Santa Maria di Betlem, venne benedetta la nuova bandiera del gremio e nel 1952 venne approvato il suo nuovo statuto-regolamento. Il 4 giugno del 1982, la sede del gremio viene trasferita nella parrocchiale di San Giuseppe, dove il simulacro della Vergine è custodito nella prima cappella a destra. L’11 febbraio

del 1985, il maestro generale dei mercedari aggrega il gremio all’ordine, concede il titolo di “arcigremio” e il 5 ottobre incorona il simulacro della Madonna. Oggi il gremio della Mercede è la corporazione più antica fra quelle che non partecipano alla Discesa dei candelieri. (A.Me.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller