Sassari, travolti da un’auto sulle strisce: marito e moglie feriti in via Amendola

Quattro in tutto le macchine coinvolte nell'incidente accaduto ieri mattina all'altezza di piazza Caduti del Lavoro

SASSARI. Travolti sulle strisce pedonali mentre attraversavano la strada in via Amendola, all’altezza di piazza Caduti del Lavoro. Marito e moglie sono rimasti feriti, ma non corrono pericolo di vita. A riportare le conseguenze più gravi è stato Giovanni Maria Sanna, 65 anni di Berchidda ma residente a Sassari: l’uomo è stato investito e ha compiuto un volo di alcuni metri ed è finito su un’altra auto. Soccorso dagli operatori del 118 e accompagnato in ospedale con una ambulanza, è stato ricoverato con codice rosso. Ha riportato la frattura scomposta ed esposta della gamba sinistra. La moglie, Graziella Solinas, 58 anni di Bonnanaro, residente a Sassari, ha avuto invece escoriazioni e contusioni in varie parti del corpo.

L’incidente si è verificato intorno alle 10 e gli agenti della polizia municipale - che hanno eseguito i rilievi - stanno cercando di ricostruire la dinamica e accertare le responsabilità.

Pare che la coppia si trovasse sul marciapiede in attesa di attraversare la strada (dalla parte di Padre Manzella) e - secondo le prime dichiarazioni rilasciate dalla donna sassarese che era alla guida della Citroen C3 che ha investito i pedoni - abbia cominciato improvvisamente ad attraversare, proprio mentre sopraggiungeva l’auto. L’impatto è stato violento, l’uomo e la donna sono stati proiettati a diversi metri di distanza. Poi la C3 ha proseguito la sua corsa centrando altre due

auto più avanti che - a loro volta - sono finite contro un terzo veicolo.

L’allarme è scattato immediatamente e sul posto sono arrivati gli operatori del 118 e gli agenti della polizia municipale.

Sono in corso ulteriori approfondimenti per definire l’esatta dinamica dell’incidente.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller