I più incivili? I nomadi della busta

Caricano l’immondizia indifferenziata in auto, vengono in città e la gettano

SASSARI. È un dato paradossale, ma purtroppo rispecchia una tendenza consolidata nel conferimento dell’immondizia: la maggior parte delle violazioni vengono commesse dai così detti nomadi dei rifiuti. Cioè da residenti di altri Comuni, dove magari viene svolto il porta a porta integrale, che non hanno voglia di rispettare la calendarizzazione del ritiro e allora preferiscono caricarsi il bustone nero in auto e gettare tutto nel primo cassonetto indifferenziato che trovano a Sassari. Per questi spedizionieri dell’immondizia oltrettutto è molto comodo: magari ogni mattina si recano a Sassari per motivi di lavoro, il cassonetto è di strada e non resta che parcheggiare un attimo sul ciglio della strada, scendere dall’auto,

aprire il cofano, disfarsi dell’indifferenziato e poi dileguarsi come se niente fosse.

I vigili urbani hanno sanzionato diversi automobilisti e uno in particolare in via Sette Fratelli a Li Punti che deposita due sacchetti sul marciapiedi, accanto alla batteria dei cassonetti.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community