Tre giorni di festa per Santa Maria

A Bonorva da oggi celebrazioni, canti della tradizione e arrostita di pecora

BONORVA. Oggi alle 13, con il pranzo sociale e l’elezione del nuovo presidente inizieranno i tre giorni di riti religiosi e civili programmati dal comitato per i festeggiamenti in onore di Santa Maria degli Angeli, presieduto da Giuseppe Cossu e che, a livello locale, è da sempre considerata, protettrice degli addetti al’edilizia.

Alle 18 inizieranno i giochi tradizionali, fra i quali spunta il ritorno del classico “Albero della cuccagna”, la corsa con i sacchi, quella delle carriole e della farina, la gara all’anguria, alla mela e alla pastasciutta. Alle 22,30 sul palco di piazza Santa Maria saliranno i “cantadores” Antonello Senes, Stefano Sotgiu e Valeria Doppiu, accompagnati dalla chitarra di Costantino Doppiu e la fisarmonica di Tore Podda. Domani lunedì, alle 18, inizieranno i vespri solenni e si terrà la celebrazione della messa solenne, armonizzata dal coro locale Paulicu Mossa. Seguirà la processione per le vie del paese, con l’accompagnamento della banda musicale “Città di Sassari” e i gruppi folk “Sas Bonorvesas” di Bonorva, di Lotzorai, Simaxis, Uri, Valledoria, Palmas Arborea e il coro Paulicu Mossa.

Al termine è previsto un rinfresco per tutti i partecipanti. Alle 20, in piazza Santa Maria

è prevista una degustazione di carne di pecora, arrostita per l’occasione e, alle 22, un concerto che vedrà sul palco “Banditi e campioni”.

Martedì, alle 22,30 inizierà una serata folcloristica con in gruppi di Lotzorai, Palmas Arborea, Valledoria, Simaxis e Uri.

Emidio Muroni

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller