Dipendenza dalla coca, gli Usa interessati agli studi sassaresi

SASSARI. Continuano gli studi di Marco Diana sul trattamento delle dipendenze da cocaina tramite l’applicazione di campi elettromagnetici in alcune aree del cervello (TMS). Studi che stanno ottenendo...

SASSARI. Continuano gli studi di Marco Diana sul trattamento delle dipendenze da cocaina tramite l’applicazione di campi elettromagnetici in alcune aree del cervello (TMS). Studi che stanno ottenendo ottimi risultati tanto che Marco Diana è stato intervistato National Institute on Drug Abuse, intervista pubblicata sul sito del National Institute of Healt, www.drugabuse.gov.

Marco Diana è docente all’Università di Sassari dove dirige il dipartimento di Neuroscienze cognitive “Minardi” del dipartimento di Chimica e Farmacia, e dove insegnerà nel nuovo corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche dei processi cognitivi.

«Il risultati sono incoraggianti – spiega il professor Diana –, dopo sei mesi i pazienti trattati con “Tms” hanno riferito di una riduzione del 70 per cento del consumo di cocaina e un umore

migliore, con un livello di ansia sensibilmente inferiore e una migliore qualità del sonno». Secondo Marco Diana il trattamento non solo potrebbe risolvere temporaneamente la dipendenza da stupefacenti, ma potrebbe «riportare il cervello allo stato precedente all’inizio della dipendenza».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare