Il bosco laboratorio per i ragazzi

Bultei, a Sa Fraigada non solo giochi ma anche solidarietà con BasKenya

BULTEI. Si intitola “Vivere il bosco” la nuova iniziativa della cooperativa Nuraghes, con la collaborazione dell’associazione Rural Heritage - Tour & Food in Logudoro, in programma domenica 11 settembre e incentrata su una serie di laboratori ludico-creativi e cucina a chilometro zero.

Sede dell’evento sarà il bosco di Sa Fraigada, nel territorio di Bultei, contesto naturalistico dal valore inestimabile, dove saranno proposti diversi momenti pensati principalmente per i ragazzi dai 10 ai 16 anni circa: attività ludico-sportivo-motivazionali e laboratori di conoscenza delle piante locali, particolarità, usi e trasformazioni in ottimi infusi.

Si inizia alle 9.30 con un incontro informativo sul progetto BasKenya, progetto di raccolta fondi per la costruzione di un campo da basket in un villaggio del Kenia e per l’organizzazione di momenti di aggregazione per i ragazzi del posto: sarà lo stesso Salvatore Correddu, ideatore del progetto, a raccontare la sua prima esperienza in Africa e i motivi che l’hanno spinto a creare, e subito dopo realizzare, il progetto BasKenya.

«Saranno narrate le differenze sportive e sociali di due mondi apparentemente opposti, ma tanto simili - spiegano i promotori - e ci si concentrerà sulla vita quotidiana dei bambini e dei ragazzi, per poi parlare dell’esperienza personale di Salvatore e delle emozioni da lui vissute, anche attraverso la proiezione di video e foto».

Al termine del incontro, tutti i ragazzi saranno coinvolti in una partita di basket. Seguirà un pranzo a base di prodotti tipici (per i ragazzi e gli accompagnatori) mentre nel pomeriggio ci sarà spazio per un viaggio alla scoperta dei segreti delle piante officinali e degli infusi, in programma dalle 15 alle 18 circa. A curarlo saranno gli esperti della ditta Guru, che presenteranno il programma del laboratorio, anche con la proiezione di slide riguardanti il mondo delle piante.

Si parlerà del’intero mondo degli esseri viventi e poi, più nello specifico, di quello delle piante. In seguito si entrerà nello specifico con una piccola “lezione” sulle piante officinali seguita da

un laboratorio pratico nel quale si descriveranno due piante officinali, melissa e menta, che saranno poi raccolte ed essiccate per realizzare degli infusi.

La giornata si concluderà con una cena tipica. Per informazioni e prenotazioni (entro venerdì 9) contattare il numero 349 7829615.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller