bulzi

Un’estate di eventi tra concerti, poesia e teatro in limba

BULZI. Una vera ondata di eventi ha costellato quest’anno l’estate bulzese. Il neoassessore alla Cultura, ai Servizi sociali e al Turismo Sauro Piana, che nella vita fa il musicista, si è buttato...

BULZI. Una vera ondata di eventi ha costellato quest’anno l’estate bulzese. Il neoassessore alla Cultura, ai Servizi sociali e al Turismo Sauro Piana, che nella vita fa il musicista, si è buttato infatti a capofitto nel suo incarico stilando in poco tempo un calendario di piccoli e grandi manifestazioni che hanno allietato e rese interessanti le serate estive di questo piccolo Comune dell’Anglona. Dalle serate dedicate alla poesia come “Bulzi in rima” al convegno sulla valorizzazione dei poeti locali, dalle serate di canto tradizionale sardo che hanno ospitato musicisti come Rolando Piana e cantadores come Franco Demuru nonché alcuni giovani cantadores locali emergenti, alle esilaranti commedie in vernacolo. Grande successo ha registrato il festival canoro “Simbranos” nato con l’intenzione di scovare e valorizzare nuovi talenti locali e non. “Per allestire queste serate - tiene ad evidenziare Sauro Piana - sono stati spesi complessivamente 3.500 euro. Fra le nostre iniziative - prosegue Piana - rientrano anche una convenzione fra il Comune di Bulzi e la AviSiae per una cineteca stabile nel nostro Comune,

ma anche il progetto “Estate insieme” per i nostri bambini e i bus navetta per il mare. Utile e preziosa è stata la collaborazione con il sindaco Edoardo Multineddu, con la locale Pro loco e con nostra biblioteca comunale e in particolare con il suo operatore Andrea Brianda». (m.t.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community