anela

Fausto Leali e folk alla festa dei martiri

ANELA. Con tre giorni di eventi, Anela si prepara a festeggiare i suoi santi patroni Cosma e Damiano. Le celebrazioni religiose inizieranno lunedì 26 alle 18 con i vespri, la messa e la novena in...

ANELA. Con tre giorni di eventi, Anela si prepara a festeggiare i suoi santi patroni Cosma e Damiano. Le celebrazioni religiose inizieranno lunedì 26 alle 18 con i vespri, la messa e la novena in onore dei santi. In serata prenderanno il via i festeggiamenti civili, l'appuntamento è alle 21,30 in piazza per il concerto di Fausto Leali. Martedì sarà il momento del raccoglimento e della fede con la messa solenne alle 10,30 e, a seguire, il passaggio della bandiera.

Nel pomeriggio i simulacri dei santi verranno portati in processione per le vie del centro, accompagnati dai fedeli, figuranti in abito tradizionale e scortati dai cavalieri del posto e da una rappresentanza di diversi altri paesi dell'isola. A partire dalle 21,30 la festa sarà animata dai suoni e colori della tradizione sarda con le esibizioni dei gruppi folk Santa Maria Mesumundu di Anela, Santa Elena Imperatrice di Gairo, San Giorgio di Usini e Pro Loco di Samugheo; non mancherà, ovviamente, il canto a tenore con i tenores Vizzichesu di Bitti e Santa Ruche di Oniferi. Durante la serata il ballo sardo non sarà limitato alle esibizioni dei gruppi folk, tutti i presenti saranno coinvolti nei balli in piazza grazie alle note dell'organetto di Guido Vercellino di Bono. Mercoledì pomeriggio sarà dedicato ai più piccoli con tante divertenti

attività e giochi in piazza mentre, in serata, le celebrazioni in onore dei santi Cosma e Damiano si chiuderanno in bellezza con la gara poetica tra Dionigi Bitti di Oliena, Nicola Farina di Orgosolo e Tore Senes di Bonorva, accompagnati dal tenore di Orgosolo.

Maria Laura Mameli

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller