Alticcio imbocca via Angioy contromano

Un 44enne a bordo di una Yaris si immette nella corsia sbagliata: fermato dalla polizia locale

SASSARI. Era alticcio alla guida e tanto è bastato per imboccare Corso Angioy nella corsia sbagliata, risultando in contromano. I vigili urbani sabato notte a mezzanotte stavano percorrendo la via e hanno subito notato i fari di una vettura che procedevano nella direzione sbagliata. Hanno bloccato la Toyota Yaris prima che potesse causare qualche incidente. Dopodiché hanno fatto scendere il conducente, un sassarese di 44 anni, hanno controllato i documenti e l’hanno sottoposto all’esame dell’etilometro. Già da una valutazione sommaria le sue condizioni, e soprattutto l’alito, non promettevano niente di buono. L’esito dell’alcol test ha confermato i valori al di sopra della norma, ma con una quantità inferiore alle aspettative. Il rilevatore infatti si è fermato a 0,97, un valore che rientra nella fascia intermedia (tra lo 0,8 e l’1,5). Le sanzioni sono pesanti: sino a sei mesi di reclusione, multa da 800 a 3200 euro e sospensione patente

da 6 mesi a 1 anno.

Questo espisodio evidenzia quanto siano soggettive le alterazioni psicofisiche dovute all’assunzione di alcol. Imboccare una via in contromano denota scarsissima lucidità e può avere conseguenze devastanti. Eppure il valore dell’etilomentro non era così elevato.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller