Vai alla pagina su Brigata Sassari
cerimonia del 4 novembre

Caserme aperte per celebrare il “Giorno delle Forze armate”

SASSARI. Oggi alle 9.30 al monumento alle vittime di tutte le guerre che si trova all’interno del parco “Emanuela Loi” di via Montello, si terrà la cerimonia celebrativa del 4 novembre, “Giorno dell’U...

SASSARI. Oggi alle 9.30 al monumento alle vittime di tutte le guerre che si trova all’interno del parco “Emanuela Loi” di via Montello, si terrà la cerimonia celebrativa del 4 novembre, “Giorno dell’Unità nazionale e giornata delle forze armate”, che evoca la fine della prima guerra mondiale.

Novantotto anni fa, infatti, i soldati italiani – e tra loro i fanti della gloriosa Brigata Sassari – si apprestavano a resistere sul Piave per poi portare a compimento, in quella che fu l’ultima guerra del Risorgimento, l’unificazione d’Italia.

Parteciperanno il comandante della Brigata Sassari, Generale Arturo Nitti e numerose rappresentanze della Grande Unità. Nel corso della mattinata, le caserme Gonzaga di Sassari e Bechi Luserna di Macomer saranno aperte al pubblico per consentire ai visitatori, attraverso gli spazi espositivi appositamente allestiti, di conoscere la Forza Armata, la sua storia, i suoi mezzi

e soprattutto le opportunità professionali che oggi l’Esercito mette a disposizione dei giovani. Inoltre, nella caserma “La Marmora” di Sassari - sede del Comando Brigata - sarà possibile visitare il Museo storico della Grande Unità che custodisce le tradizioni dei leggendari “Diavoli Rossi”.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri