Dal buio della piscina all’oro, Cecilia Camellini si racconta

SASSARI. Dal buio della piscina agli ori palalimpici. Questo il titolo dell’evento, organizzato dall’università in collaborazione con il progetto AlbatroSS, che prevede tre giorni di eventi, tra...

SASSARI. Dal buio della piscina agli ori palalimpici. Questo il titolo dell’evento, organizzato dall’università in collaborazione con il progetto AlbatroSS, che prevede tre giorni di eventi, tra sport e psicologia, con la campionessa Cecilia Camellini, nuotatrice non vedente, e i vertici della Finp e del Cip.

Si parte domani alle 14, nell’aula magna di via Vienna, con interventi di Cecilia Camellini, nuotatrice e psicologa, Francesca Secci, nuotatrice paralimpica, lo psicologo del progetto AlbatroSS Manolo Cattari e il preside del corso di laurea di Scienze e tecniche psicologiche dei processi congnitivi Baingio Pinna.

Giovedì mattina Cecilia Camellini incontrerà nella sala conferenze della Nuova Sardegna a Predda Niedda gli studenti del Liceo sportivo Canopoleno, con l’incontro che sarà trasmesso

in diretta facebook nella pagina del quotidiano. Venerdì alle 11, infine, appuntamento in aula magna in piazza università, con il rettore Massimo Carpinelli, Cecilia Camellini e Francesca Secci e, tra gli altri, Manolo Cattari, il presidente della Finp Roberto Valori e del Cip Paolo Poddighe.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro