Nuova sede per il Consorzio di Bonifica

OZIERI. Presto una nuova sede a Chilivani per il Consorzio di Bonifica del Nord Sardegna, che nei giorni scorsi si è visto assegnare dalla Regione l’uso dei locali dell’ex scuola di formazione...

OZIERI. Presto una nuova sede a Chilivani per il Consorzio di Bonifica del Nord Sardegna, che nei giorni scorsi si è visto assegnare dalla Regione l’uso dei locali dell’ex scuola di formazione professionale e dello Ial. L’edificio, 1700 metri quadri, potrà ospitare tutti gli uffici del personale tecnico e amministrativo nonché gli operai, che sposteranno il cantiere che al momento è posto nelle vicinanze. Una sede unica consentirà un maggiore coordinamento, ma lo spostamento risponde anche ad altre logiche: quella del risparmio, in primo luogo, perché sgraverà il Consorzio dalle spese di affitto dei locali di via Vittorio Veneto, ma anche quella logistica, perché porterà tutto il personale del Consorzio a pochi passi dalle campagne della Piana di Chilivani. «È un obiettivo che abbiamo perseguito sin dall’inizio del mandato del Cda– dice il presidente Diego Pinna – e che finalmente siamo riusciti a concretizzare, cosa che è per noi motivo di grande soddisfazione. Con questo risultato – dice ancora Pinna – andremo a incidere in maniera totale sul canone di affitto che attualmente grava sulle casse consortili per circa 60 mila euro all’anno e che ora sarà azzerato, dal momento che la concessione è in comodato d’uso gratuito. L’altro vantaggio è la collocazione, da considerarsi pressoché perfetta in quanto porta il Consorzio nel cuore della Piana di Chilivani. Altro fattore di non trascurabile importanza è che verrà recuperato uno stabile di interesse pubblico che negli anni sarebbe andato in completo degrado». La struttura, inutilizzata da diversi anni, necessita di una adeguata

ristrutturazione, intervento che sarà finanziato con un fondo di spesa già inserita dall’amministrazione consortile nel piano regionale di bonifica che è stato recentemente approvato dalla giunta regionale, che prevede un piano di spesa complessivo di circa 13 milioni di euro. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller