«Io multata per una freccia su un palo»

Per convogliare un po’ di gente verso il suo negozio “Vetera” di oggetti antichi in piazza Tola ha deciso di ingegnarsi e sotto le feste di Natale ha affisso un cartello con una freccia: pesante sanzione della polizia locale 

SASSARI. Per convogliare un po’ di gente verso il suo negozio “Vetera” di oggetti antichi in piazza Tola ha deciso di ingegnarsi e sotto le feste di Natale ha affisso un cartello con una freccia a un palo della segnaletica stradale tra il Corso Vittorio Emanuele e via Cesare Battisti.

L’idea che a Marina Sanna sembrava carina e innocua ha invece infastidito qualcuno che ha presentato un esposto agli agenti della polizia locale.

«Ieri mattina - spiega la commerciante - quando avevo già tolto il cartello si sono presentati in negozio due vigili urbani che mi hanno presentato un verbale di 422 euro. Io capisco di essere in torto per non aver chiesto l’autorizzazione

- aggiunge Marina Sanna - ma una multa del genere taglierebbe le gambe a chiunque. Il mio è l’unico negozio rimasto in piazza Tola oltre ai bar e ai ristoranti - conclude la commerciante - se questo è l’aiuto che il Comune dà al commercio vorrà dire che dovrò tirare giù la serranda».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller