La Pro loco di Pozzomaggiore si rinnova anche nel direttivo

POZZOMAGGIORE. A qualche mese dalla scadenza del mandato del vecchio direttivo, si è riunito il nuovo direttivo per l’elezione degli organi di rappresentanza dell’associazione. Al termine delle...

POZZOMAGGIORE. A qualche mese dalla scadenza del mandato del vecchio direttivo, si è riunito il nuovo direttivo per l’elezione degli organi di rappresentanza dell’associazione. Al termine delle votazioni l’incarico di presidenza è andato, all’unanimità, a Giommaria Spanu, commerciante, che ha ottenuto 39 voti. Con lui collaboreranno Pietro Falchi, imprenditore agricolo,che ha avuto 32 voti, con l’incarico di segretario, e, come cassiere, Salvatore Corongiu, artigiano, che ha contato 35 preferenze. Sono stati eletti revisori dei conti, effettivo, Giuseppe Sanna e, supplente Mario Cappai. Il collegio dei probiviri sarà costituito da Tonino Lai, Giacomino Sale, Giovanni Cuccuru, Giovanni Piredda e Pier Luigi Cappai. L’amministrazione comunale sarà rappresentata, per la maggioranza, da Bernardo Spanu e, per la minoranza, dall’agronoma Sarah Poddighe. Ha quindi preso la parola il

cassiere, Salvatore Corongiu, che, dopo essersi riservato di portare alla visione del direttivo i documenti contabili esistenti in merito, ha illustrato l’attuale situazione finanziaria dell’associazione e quella dei finanziamenti che dovranno essere liquidati dalla Regione. (e.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller