Pace fatta a Villanova, il Carnevale è salvo

Dopo la rinuncia della Pro loco per motivi di sicurezza l’annuncio del Comune che se ne farà carico

VILLANOVA MONTELEONE. La tradizionale sfilata di Carnevale è salva. A seguito dell’annuncio della Pro loco di Villanova, di non poter organizzare, per motivi di sicurezza, la sfilata del martedì grasso, è scesa in campo l’amministrazione comunale, assumendo su di sè l’organizzazione e il coordinamento dei gruppi che ogni anni animano la sfilata. Alla riunione, convocata proprio dall’amministrazione comunale, e tenutasi nei giorni scorsi, erano presenti tantissimi ragazzi e diversi responsabili dei gruppi allegorici. Quest’anno l’organizzazione sarà in capo all’amministrazione comunale che, con la collaborazione della locale Pro loco e dell’associazione “Misericordia”, si è impegnata a garantire il regolare svolgimento della sfilata dei carri mascherati e dei singoli gruppi, con la consueta conclusione nella piazza generale Casula, dove è prevista la favata, frittelle e la serata musicale. La sicurezza durante il corteo sarà assicurata dal corpo dei vigili urbani e dai carabinieri della stazione di Villanova. Nel corso dell’assemblea pubblica presieduta dal sindaco Quirico Meloni e dal vicesindaco Gianni Sogos, hanno partecipato numerosi ragazzi e ragazze di Villanova, ed è stato affrontato soprattutto il tema legato alla sicurezza durante la sfilata, «rimarcando che è necessaria la collaborazione e l’impegno da parte di tutti perché sia assicurata l’incolumità sia dei figuranti che delle persone che seguono il corteo». In questo clima di responsabilità ed entusiasmo è emersa la ferma volontà, da parte di tutti i presenti, di fare la sfilata nella giornata di

martedì 28 febbraio, con partenza da via Ungheria e arrivo nella piazza Generale Casula, all’insegna del sano divertimento e del pieno coinvolgimento di grandi e piccini. In questi giorni fervono i preparativi e a breve sarà definito nei dettagli il programma della festa.

Leonardo Arru

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller