Auto contro moto 4 feriti in due incidenti

Giornata da bollino rosso tra Castelsardo e Santa Teresa e a Punta Tramontana Di mattina Focus centra uno scooter, nel pomeriggio Ducati sbatte su una Yaris

CASTELSARDO. Giornata da bollino rosso ieri lungo le strade dell’Anglona. Due gravi incidenti stradali quasi fotocopia hanno visto scontrarsi auto e moto, in entrambi ci sono stati alcuni feriti.

Il primo è avvenuto intorno alle 10.30, davanti al ristorante “La pecora nera”, lungo la strada provinciale 90 che unisce Castelsardo e Santa Teresa di Gallura. La Ford Focus guidata da Paolo Chironi, 60 anni di Sassari, si è scontrata con uno scooter guidato da Gian Mario Mureu, 34 anni di Bulzi. L’impatto è avvenuto proprio nel tratto di strada di fronte al locale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castelsardo, il 118 e l’elisoccorso che ha trasportato il ragazzo all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari. Il giovane ha avuto la peggio: per lui politraumi ma niente di serio. L’automobilista e gli altri passeggeri a bordo della Focus, invece, sono rimasti illesi. La strada è rimasta chiusa al traffico fino alle 11.30 per consentire le operazioni di soccorso e l’atterraggio e il successivo decollo dell’elicottero Drago.

Il secondo incidente, che poteva avere conseguenze ben più gravi, è accaduto nel primo pomeriggio, intorno alle 13.30, nel rettilineo di Punta Tramontana. La moto guidata da Sergio Puledda, di Sassari, con a bordo Daniela Todde, di Ittiri, si è scontrato con la Toyota Yaris guidata da Giovanni Casu, di Sassari. La Ducati ha sfondato lo sportello del guidatore, una botta molto forte che fortunatamente è stata attutita dagli airbag laterali. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Sassari, due ambulanze del 118 e l’elicottero Drago, i carabinieri di Castelsardo e quelli del Nucleo radiomobile di Porto Torres.Le condizioni del centauro e della passeggera della Ducati hanno destato grande preoccupazione fin da subito. Questo perché a causa dell’impatto, i due sono stati sbalzati tra il piano stradale e la cunetta. I giovani sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118 e, dopo i controlli di routine sui parametri vitali, anche loro sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale Santissima Annunziata. Migliori le condizioni dell’automobilista della Yaris, che nello scontro ha riportato soltanto una serie di escoriazioni al volto. La strada è rimasta aperta al traffico ma la viabilità ha comunque subìto

forti rallentamenti per consentire che le operazioni di soccorso si svolgessero in sicurezza. I carabinieri hanno effettuato i rilievi per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, raccogliendo anche le testimonianze di altri automobilisti e di alcuni sportivi che passavano in quella zona.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro