Mezzo antincendio fermo Gli autisti senza qualifica 

I forestali della Marina di Sorso costretti a non utilizzare un potente Scam Anche il punto di vedetta a Sulotto lavora a ranghi ridotti 5 giorni alla settimana

SORSO. Chiedete a un forestale se uno Scam antincendio che carica fino a due metri cubi d’acqua e si muove tra i boschi come fosse un gatto sia meglio di un Mitsubishi sgangherato che carica quattrocento litri e fa tenerezza solo a guardalo. La risposta sarà un «sì!» secco. Nel parcheggio del cantiere di forestazione della Marina di Sorso c’è proprio uno Scam da 35 quintali. Ha le gomme tassellate fiammanti, la scocca tirata a lucido e il contachilometri con molti zeri, ma a sinistra. C’è solo un problema: non c’è un forestale che può guidarlo. Anche se la Regione è in piena campagna antincendio.
L’impasse. Il problema non è la carenza di autisti, a Sorso c’è ne sarebbero due dotati di patente C pronti ad azionare le sirene, ma c’è carenza di livelli di mansionamento. Fino all’anno scorso il mezzo è stato utilizzato grazie a “promozioni” occasionali, cioè l’assegnazione da parte dell’ente ai lavoratori di mansioni superiori sulla base di valutazioni fatte caso per caso. Funzionava così: per guidare un dato mezzo è necessario un autista da terzo livello? Ok, si prende un secondo livello, si riconosce la mansione superiore e si tira avanti la baracca. Provvedimenti che quest’anno non sono ancora arrivati, probabilmente a causa della diaspora da Ente foreste ad agenzia Forestas. E anche legati alla nuova legge regionale che non consente il salto di categoria senza selezioni interne. Il risultato è che un mezzo operativo molto efficace rimane parcheggiato: un paradosso in piena stagione antincendio.
Un solo mezzo. Nel cantiere di Forestas alla Marina di Sorso gravitano una ventina di lavoratori. La maggior parte sono impiegati nei progetti di forestazione, mentre soltanto sette di loro sono idonei all’antincendio. Un’attività che viene svolta con un solo mezzo che carica 400 litri di acqua e che forse di sterrati di campagna e sentieri di pineta ne hai visti anche troppi. Poter utilizzare lo Scam sarebbe di vitale importanza, soprattutto quando i roghi divampano in terreni particolarmente impervi. Oppure come mezzo di riserva quando capitano imprevisti. Per fare un esempio, tempo fa il Mitsubishi verdone in dotazione alla squadra antincendio ha forato una gomma. Cose che succedono. A parte il fatto che ha dovuto girare senza ruota di scorta per un mese e mezzo.
Vedetta part time. I problemi in Forestas non si fermano soltanto ai mezzi inutilizzati. Infatti, la vedetta di Su lotto, che sorge nella parte alta di Sennori, funziona a ranghi ridotti: circa otto ore al giorno, sei giorni su sette. Questo perché nel cantiere di forestazione della Marina c’è soltanto una persona idonea a fare il servizio di vedetta. Idonea nel senso che abbia la conoscenza del territorio adatta per guidare le squadre di soccorso
nel punto esatto in cui divampa il rogo. In altre parole, non si limita a lanciare l’allarme. E non poter fare la turnazione davanti al binocolo, significa garantire una vigilanza antincendio part time. Mentre nel giorno di riposo si può fare soltanto una cosa: incrociare le dita.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller