Castelsardo, la confraternita elegge il priore 

CASTELSARDO. Come prevede la tradizione la Confraternita dell'Oratorio di Santa Croce, all’alba della giornata del Corpus Domini, ha eletto il nuovo priore che guiderà l'associazione per un anno...

CASTELSARDO. Come prevede la tradizione la Confraternita dell'Oratorio di Santa Croce, all’alba della giornata del Corpus Domini, ha eletto il nuovo priore che guiderà l'associazione per un anno intero. Dalla doppia votazione è scaturito il nome di Roberto Fiori, 42 anni, militare di Guardia di Finanza. Confratello sin da giovanissimo, ha infatti indossato la veste bianca dell'associazione religiosa da 25 anni, durante i quali ha ricoperto, all'interno, più volte, la carica di amministratore e quella di segretario. Emozionato e onorato per l’elezione ha esortato i confratelli a proseguire nell'impegno per la conservazione e tutela delle tradizioni, gelosamente custodite dal gruppo «perché la Confraternita
dà, a ciascuno di noi, - ha ribadito Fiori nel suo discorso di insediamento - molto più di quanto noi diamo a lei». La carica del vice priore, secondo statuto, verrà ricoperta dal priore uscente, Armando Pala, che ha magistralmente guidato l'associazione nell'ultimo anno. (d.s.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro