tappa a ozieri 

Giro della Sardegna in bici per due atleti del Panathlon

OZIERI. Due visite a sorpresa di altrettanti panathleti “continentali” hanno allietato i soci del Panathlon club Ozieri, che hanno accolto a braccia aperte i due soci, entrambi alle prese con un...

OZIERI. Due visite a sorpresa di altrettanti panathleti “continentali” hanno allietato i soci del Panathlon club Ozieri, che hanno accolto a braccia aperte i due soci, entrambi alle prese con un personale giro della Sardegna.

Il primo, Giovanni Sandona del Panathlon Club di Padova, che sta compiendo un giro della Sardegna in bicicletta, è stato ricevuto dal Governatore dell’Area 13 Lello Petretto e dai panathleti Giuseppe Usai, che come Sandona coltiva l’hobby del ciclismo, e Adriano Saddi.

Il secondo, Manuel Giuge del Panathlon Club di Mestre, è giunto a Ozieri a bordo della sua coloratissima Kuga rossa con tanto di fregio panathletico, ed è stato accolto con dal presidente del club di Ozieri Raimondo Meledina e dal governatore Petretto.

Giuge, panathleta disabile che sta effettuando il giro d’Italia in macchina seguito per la Rai da “La Vita in diretta”, ha fortemente voluto l’impresa col duplice obiettivo «di dimostrare che la disabilità non è un freno per l’incontro e la condivisione» e insieme raccogliere fondi per la ricerca sulla Lgmds (Distrofia muscolare dei cingoli), patologia di cui da tempo soffre.

Gli
ospiti sono rimasti colpiti dalla bellezza della città mentre i soci del Panathlon si sono detti «soddisfatti per questi incontri, in particolare quello con Giuge: intensi momenti di sensibilizzazione e crescita associativa e personale da incrementare al massimo». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro