Addio a Susanna Campus, il commosso omaggio di Stefano Sardara

La coraggiosa sassarese, super tifosa della Dinamo, si è spenta dopo aver lottato contro la Sla

SASSARI. Dopo aver combattuto coraggiosamente per anni la dura battaglia contro la Sla, Susanna Campus si è spenta. A rendere omaggio alla donna sassarese, tifosissima della Dinamo e della Torres, è stato il presidente della Dinamo Stefano Sardara con un commosso post su Instagram.

"Riposa in pace amica mia _ ha scritto Sardara sul social_, ci hai insegnato a non mollare mai e sei stata la guida e l'esempio da seguire! Sarai sempre con noi...."

Riposa in pace amica mia, ci hai insegnato a non mollare mai e sei stata la guida e l'esempio da seguire! Sarai sempre con noi.....🙏

Un post condiviso da Stefano Sardara (@stefanosardara) in data:

Susanna Campus appassionatissima di sport era riuscita alcuni anni fa anche a seguire le partite della Dinamo al palazzetto, grazie all'impegno di tante persone e, sopratutto, alla sua forza d'animo. Nonostante la malattia ha sempre seguito con passione le imprese della Dinamo che ha ricambiato il suo affetto con alcune visite nella casa della donna, come quella con tanto di coppa vinta al seguito, successiva alla conquista dello scudetto.

Susanna Campus al palazzetto
Susanna Campus al palazzetto

Anche giocatori e dirigenti della Torres calcio, altra sua grande passione, hanno fatto visita a Susanna Campus. Tutta la città, e non solo gli sportivi, ora piangono questa coraggiosa donna che ha perso l'ultima battaglia contro la terribile malattia ma ha lasciato un segno indelebile nel cuore di tutti i sassaresi.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie