Sassari, graticole e fiumi di vino: gran pienone all’arrostita

Quintali di carne e melanzane offerte a sassaresi e turisti in porta Sant’Antonio. A ravvivare la serata anche la musica folk e la comicità del trio dei “Tressardi”

SASSARI. Graticole roventi, quintali di carne e melanzane, oltre seicento litri di vino. E una collocazione confermata in Porta Sant’Antonio che, complice il clima finalmente mite dopo gli infernali giorni passati, si conferma graditissima a sassaresi e turisti. E così, anche grazie alla musica che a partire dalle 21 ha accompagnato la bella serata, per l’arrostita pre-candelieri si è confermato il solito clamoroso successo.

Una grande festa di musica, di profumi e di sapori, quella che ieri sera ha entusiasmato il numeroso pubblico presente. Il grande evento che precede la faradda del 14 agosto., ha visto protagonisti per la parte gastronomica, diversi circoli ricreativi di Sassari che nelle grandi graticole hanno prima cucinato e poi offerto gratuitamente quintali di carne, di melanzane e di verdura, il tutto accompagnato da oltre seicento litri di vino. E poi i palchi allestiti nella piazza che hanno ospitato a partire dalla nove di seraper la parte musicale alcuni dei protagonisti della canzone folk, tra questi: Luciano Simula, il Gruppo S’isula Folk, Sassari e Musica di Gianni Piras. Maurizio Capeccia e Andrea Ganadu, Gruppo Ruseddu, Trio Sardigna Folk, Ass. Eba Giara, la compagna teatrale la Marrocula, Noemi Giordo, Elisabetta Piroddu, Tony Pilo ed i Sors’ Amigos ed il Trio folk Occi Tosthi.



Alle 22, un altro momento di grande divertimento con lo spettacolo comico “Opera da Tressardi”, un atto unico interpretato da Umberto, Angelo e Gigi Graziano. I tre comici si sono avvalsi della collaborazione dei musicisti: Andrea Desole (piano e voce), Tore Moraccini (trombone), Giampiero Carta (sax), Emanuele Dau (tromba), Luca Chessa (chitarra), Giovanni Pinna (basso), Marcello Canu (batteria) e Daniela Tola (corinaldo).

Una serata allegra e spensierata come vuole la tradizione di uno degli eventi più attesi dai sassaresi e dai tanti turisti che in questi giorni invadono le vie di Sassari per assistere, non solo alla Festa Manna del14 agosto, ma anche a tutte le altre iniziative che l’amministrazione comunale ha allestito nell’attesa.

La stessa piazza ospiterà domenica 13 agosto con inizio alle 18, la cerimonia della consegna dei candelieri d’oro, d’argento, di bronzo e quelli speciali, assegnati alle personalità del mondo culturale, del sociale e dello sport che si sono messi in evidenza nel corso del 2016. Tutte manifestazioni, che rendono Sassari, meta preferita di migliaia di turisti che, da tutto il mondo, arrivano in città.
 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics