nulvi 

Sulla strada dell’Anglona ora luccica l’asfalto

NULVI. Qualcuno si è persino commosso. In effetti vedere il primo asfalto luccicare sulla cosiddetta “Strada dell’Anglona” fa un certo effetto. Chissà quanti in questi trenta anni di travagliata...

NULVI. Qualcuno si è persino commosso. In effetti vedere il primo asfalto luccicare sulla cosiddetta “Strada dell’Anglona” fa un certo effetto. Chissà quanti in questi trenta anni di travagliata attesa la avevano immaginata così. Ed ora che il “grande sogno” dei nulvesi e di buona parte dell’Anglona inizia a concretizzarsi, all’orizzonte sono in tanti che stentano quasi a crederci e vanno a verificare di persona, compiacendosi di quella tanto attesa striscia d’asfalto che scorre sul versante nord di Monte Iscoba.

E la dimostrazione del fatto che questo progetto tanto atteso non è più ormai solo sulla carta ma sta diventando realtà, è sufficiente constatare come da qualche giorno l’impresa assegnataria dei lavori abbia iniziato le operazioni di bitumazione del primo tratto della nuova arteria, quello che da Nulvi scende verso la vallata del rio Mannu e scivola sopra i due grandi viadotti in fase di ultimazione. Una scelta strategica quella dell’impresa Ifras che punta a bitumare i tratti più in pendenza della nuova strada così da evitare che le piogge autunnali possano deteriorare le opere sino ad ora eseguite e in particolare danneggiare il sottofondo stradale realizzato recentemente.

Alla stessa impresa Ifras, esecutrice dell’opera principale, sono stati infatti affidati dall’amministratore straordinario della Provincia di Sassari Guido Sechi i lavori per il completamento della strada, con i quali saranno realizzate le opere relative alla bitumazione dell’intero percorso, al posizionamento del guard-rail e della segnaletica e di tutte le infrastrutture necessarie. Opere che porteranno presto alla completa fruibilità dell’arteria.

Il tratto Osilo-Nulvi avrà una lunghezza di quasi nove chilometri e con i sette chilometri del tratto già realizzato tra Sassari e Osilo saranno
sedici i chilometri che separeranno Nulvi dal suo capoluogo. Ci sono voluti molti e forse troppi anni – su questo non c’è alcun dubbio – ma finalmente si intravvede la conclusione di un’infrastruttura primaria di fondamentale importanza per tutto il territorio dell’Anglona.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro