Fuochi da record, Alghero e Castelsardo regine della notte

Migliaia di persone con il naso all’insù in spiaggia e in piazza. Applauditissimo lo spettacolo pirotecnico di Ferragosto

ALGHERO. Grande successo di pubblico, la notte di Ferragosto, per il tradizionale spettacolo del fuochi d’artificio curati quest’anno dalla Panzera Industria Pirotecnica. Un’esibizione che ha illuminato il cielo di Alghero e che è stata molto apprezzata dalla gente visti i tantissimi applausi al termine dello spettacolo pirotecnico.

Spiagge della Riviera affollate durante tutta la giornata, dalla Speranza e fino a Porticciolo. In molti sostengono che quest’anno il Ferragosto algherese ha fatto decisamente il pieno, a conferma della grande capacità di attrazione della città catalana.

Quest’anno sono aumentate considerevolmente le feste in spiaggia, alcune organizzate dagli stessi stabilimenti balneari, alle quali hanno partecipato migliaia di persone. Subito dopo lo spettacolo pirotecnico è cominciato il rientro da parte dei visitatori che erano arrivati ad Alghero durante la giornata: un controesodo durato alcune ore, con code interminabili nelle vie di uscita dalla città e poi sulla Due Mari o sulla direttrice per Olmedo e la superstrada.

Va aggiunto che le due giornate ferragostane sono trascorse all’insegna della tranquillità anche grazie all’imponente presenza di forze dell’ordine impegnate a mantenere la sicurezza nell’intero territorio.

Tutto esaurito, il 14 e il 15, anche a Castelsardo, pienone in ogni struttura ricettiva presente in città. La serata del 14, curata dalla Pro loco, è stata dedicata al Festival internazionale del folklore con uno spettacolo particolarmente coinvolgente e apprezzato dal numeroso pubblico che ha affollato la piazza nuova sino al termine delle esibizioni. Molto coinvolgente anche la cover band che si è esibita il giorno di Ferragosto con le musiche dei Queen. Come previsto, allo scoccare della mezzanotte hanno preso il via, dalle terrazze della fortezza dei Doria, i fuochi artificiali curati dalla ditta Oliva di Pabillonis. Uno spettacolo di luci e colori ha tenuto tutti con il naso per aria per 15 minuti. Molti apprezzamenti e un applauso finale della piazza. Ma le iniziative estive non sono certo finite. Domani tornano le serate di tango sulla terrazza del castello dei Doria aperte sia al pubblico che agli appassionati che vogliono cimentarsi nel sensuale ballo. Sabato nella piazza nuova si esibiranno invece i Doc Sound in concerto. Mercoledì 23 sarà invece possibile scattarsi un selfie in quota sulla teleferica che verrà distesa sui tetti della città mentre giovedì, nella Plataforma della Misericordia, alle 22, il Theatre e vol presenta lo spettacolo teatrale “Storia di Gavino e altri dispersi”. Mercoledì 30, nella piazza nuova, è previsto uno spettacolo di musica e ballo dal titolo “Ballando con le Drag”. Numerosi anche gli appuntamenti legati alla manifestazione Isola in Rete. Presentazioni di libri, racconti musicali, mostre di fotografia, una serata dedicata a Grazia Deledda e una di musica e racconti, venerdì 25, con la partecipazione di Mario Tozzi ed Enzo Favata.
 
Gianni Olandi e Donatella Sini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie