Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Protezione civile, Banari cerca volontari

Il Comune ha pubblicato l’avviso per la costituzione del gruppo che farà capo all’Unione del Meilogu

BANARI. Anche il Comune di Banari, insieme agli altri Comuni dell’Unione del Meilogu (Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Pozzomaggiore, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba), ha pubblicato l’avviso per il reclutamento di volontari per la costituzione del gruppo intercomunale di protezione civile. I termini per la presentazione delle domande scadono l’11 settembre. Possono aderire cittadini di entrambi i sessi, che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e siano residenti nei Comuni facenti parte l’Unione. «Ispirandosi ai principi della solidarietà umana e nell’intento di agire in favore di tutta la collettività - recita l’avviso - i componenti del Gruppo opereranno senza fini di lucro o vantaggi personali e si prefiggono lo scopo di svolgere le diverse attività nell’ambito della protezione civile, di previsione, prevenzione e soccorso in occasione di calamità naturali, catastrofi o altri eventi similari». Fra gli altri requisiti richiesti per poter aderire - a titolo gratuito - al Gruppo intercomunale dei volontari di protezione civile, vanno ricordate: l’assenza di condanne o pendenze penali per reati dolosi, il godimento dei diritti civili, la non appartenenza ad altre associazioni e gruppi di protezione civile, il non essere stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati o da Organizzazioni di volontariato, né destituiti da pubblici incarichi. Gli interessati devono presentare la domanda entro l’11 settembre all'Unione di Comuni del Meilogu, Ufficio protocollo, via Berlinguer s.n Bonorva, il cui fac-simile può essere ritirato negli uffici dell’ente o scaricati dal sito www.unionemeilogu.it. Informazioni possono essere chieste al responsabile della Protezione civile, Andrea Antonio Arru, il martedì dalle 10 alle 13 e il mercoledì dalle 15,30 alle 16,30.

Mario Bonu