la fuga dalla città 

Un centro storico in agonia che non attira gli investimenti

SASSARI. Il centro arranca, i centri commerciali decollano. Sembra ormai senza soluzione lo “sbilanciamento” verso la Zir delle attività imprenditoriali cittadine. E, mentre le serrande tra le mura...

SASSARI. Il centro arranca, i centri commerciali decollano. Sembra ormai senza soluzione lo “sbilanciamento” verso la Zir delle attività imprenditoriali cittadine. E, mentre le serrande tra le mura si abbassano, nella zona sempre meno industriale sassarese in meno di dodici mesi hanno aperto due colossi come Lidl e Mondoconvenienza, e messo le tende attività di contorno a fiumi. Ora H&M, salutato con gioia dai potenziali clienti, meno dalle vittime sacrificali dell’imbattibile megastore. Difficile a questo punto assegnare colpe. I centri commerciali sono infatti materia di competenza regionale, e anzi Auchan ha “graziato” Sassari chiedendo soltanto metà della cubatura a qui avrebbe potuto accedere con il piano casa, e si prederà carico anche di risolvere i problemi di viabilità in accesso
nell’incrocio che porta al suo ingresso principale. Rimane il rammarico di non essere stati in grado di ingolosire H&M, che non disdegna di aprire nei centri storici, con “un’offertaccia” nel cuore della città. Che forse però nessuno è più in grado di mettere in piedi. (g.bua)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie