Fumi dalle navi, il sindaco scrive a Galletti

Sean Wheeler chiede che vengano applicate le normative nazionali e le direttive comunitarie

PORTO TORRES. Il sindaco Sean Wheeler ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti per sollecitare l’applicazione del decreto legislativo che prevede provvedimenti urgenti per tenere sotto controllo e ridurre l'inquinamento da trasporto marittimo. La missiva di Wheeler si inserisce nell’azione portata avanti dai sindaci delle altre città portuali italiane e che ha visto il Comune di Civitavecchia promotore dell’iniziativa. «Ho sposato da subito l’idea del collega di Civitavecchia Antonio Cozzolino – dice il sindaco – perché il governo nazionale temporeggia sui temi ambientali, dando poca importanza al fenomeno dell’inquinamento e soprattutto dimenticandosi di far applicare un decreto legislativo di tre anni fa. In molte città di porto non sono rispettati gli standard della qualità dell’aria previsti dal un decreto legislativo del 2010 e in altre i dati sanitari rivelano alti tassi di mortalità legati alle malattie correlate all’inquinamento».

Wheeler ricorda poi la direttiva dell’Unione Europea che impone già dal 2015 un tenore massimo di zolfo nei combustibili navali dello 0,10 per cento per le aree di controllo delle emissioni già istituite, mentre per gli altri mari europei il tenore massimo è solo dello 0,50 per cento e per giunta entro il 2020. «Chiedo al premier Gentiloni e al ministero Galletti che per tutte le zone di mare venga applicato al più presto un tenore massimo di zolfo nei combustibili navali pari allo 0,10 per cento, stipulando specifici
accordi con gli stati membri dell’Unione europea prospicienti le stesse zone di mare ed emanando apposite norme. Considerando che la massima emissione dei fumi si verifica in navigazione e in particolar modo quando le navi effettuano le manovre di approdo e di partenza». (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista