Nulvi 

Dal rap alle launeddas riaprono i corsi alla scuola “Sonos”

NULVI. La Scuola civica di musica “Sonos” con sede a Nulvi (comune capofila) ma con sezioni anche a Martis, Perfugas, Tergu, Bulzi, Laerru e Chiaramonti riapre i battenti e comunica che le iscrizioni...

NULVI. La Scuola civica di musica “Sonos” con sede a Nulvi (comune capofila) ma con sezioni anche a Martis, Perfugas, Tergu, Bulzi, Laerru e Chiaramonti riapre i battenti e comunica che le iscrizioni per l’anno scolastico 2017-2018 scadranno il prossimo 10 ottobre.

Anche per questa nuova stagione sarà possibile iscriversi a diversi corsi fra cui canto classico e moderno, canto corale, coro di voci bianche, chitarra classica e moderna, violino, contrabbasso, clarinetto, organetto diatonico, fisarmonica flauto, pianoforte, sax e tromba, ma anche batteria, basso elettrico e tastiere.

Corsi specifici saranno attivati anche per gli amanti del rap e per gli aspiranti dj, per il canto monodico sardo, il canto sardo a chitarra e persino per il canto a tenore nonché per le launeddas. Altri corsi riguarderanno inoltre la composizione e l’arrangiamento, l’audiotecnica, la fonia e altro. Per poter istituire ogni singola classe di insegnamento sarà però necessario che vi sia un numero minimo di 3 allievi interessati alla frequenza della stessa disciplina. I costi per la frequenza sono di 12 euro all’anno per 24 lezioni individuali che si terranno da novembre a maggio, oltre alla quota di
iscrizione annuale alla Scuola civica di 10 euro. Moduli di iscrizione e modalità di pagamento delle quote di frequenza sono reperibili nella bacheca dell’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Nulvi e dei comuni che fanno capo all’associazione o nei relativi siti internet. (m.t.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista