Giornate europee del patrimonio 

L’Anglona apre le porte di domus de janas e necropoli

PERFUGAS. “Cultura e natura in Anglona”, è questo il tema scelto per le Giornate Europee del Patrimonio che tra oggi e domani coinvolgeranno anche Perfugas. Fatta eccezione per il Map, il pozzo sacro...

PERFUGAS. “Cultura e natura in Anglona”, è questo il tema scelto per le Giornate Europee del Patrimonio che tra oggi e domani coinvolgeranno anche Perfugas. Fatta eccezione per il Map, il pozzo sacro e il retablo di San Giorgio, per i quali è previsto un biglietto ridotto, tutti i siti inseriti nel weekend archeologico potranno essere visitati gratuitamente. Il programma prevede, inoltre, l’apertura straordinaria di siti culturali e un pacchetto di visite guidate a cura del personale della sede operativa di Perfugas della Soprintendenza Archeologica per le province di Sassari e Nuoro, e delle esperte della società Sa Rundine che si occupa dei servizi museali.

Per oggi il programma delle Giornate Europee per il Patrimonio prevede la visita della domus dell'Ariete e della fonte nuragica “Niedda”. I partecipanti si ritroveranno alle 9 al Map, scelto come punto di ritrovo e partenza. Domenica 24, tra
le 15,30 e le 19, si potranno visitare la foresta pietrificata “Carrucana”, a Martis, e la necropoli di “Murrone”, nel territorio comunale di Chiaramonti. Per informazioni più dettagliate su programmi, orari, eventuali costi e prenotazioni bisognerà contattare lo 079/564241.(g.p.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro