Tutto pronto per l’arrivo del nuovo arcivescovo

Comincerà alle 13.50 di domani il lungo pomeriggio di monsignor Saba Il passaggio del pastorale alle 17.30 al Duomo, maxi schermi nelle piazze

SASSARI. Comincerà alle 13,50 di domani il lungo pomeriggio di monsignor Gianfranco Saba , che si concluderà con la presa di possesso della cattedrale di San Nicola. Accompagnato dal vescovo di Tempio Ampurias, Sebastiano Sanguinetti, l’arcivescovo di Sassari lascerà la propria abitazione di Olbia per raggiungere la sua chiesa parrocchiale, San Simplicio, dove ha ricevuto tutti i sacramenti dal Battesimo all’ordinazione sacerdotale. Una breve sosta nella basilica romanica per la recita dell’”ora media” liturgica, quindi a bordo dell’auto di monsignor Sanguinetti partenza per la basilica di Saccargia, in testa a un corteo di vetture con i familiari del presule, i sindaci di Olbia e Sant’Antonio di Gallura, e bus di fedeli.

Al bivio per Ardara, appena dentro i confini dell’arcidiocesi, Saba troverà la scorta d’onore dei carabinieri motociclisti, che lo accompagnerà alla Basilica di SS. Trinità di Codrongianos , per una preghiera privata.

All’uscita dall’antica chiesa, verso le 16, Gianfranco Saba salirà sull’auto dell’arcidiocesi e, scortato dai carabinieri, punterà verso Sassari. Nel santuario della Beata Vergine delle Grazie sarà accolto da monsignor Paolo Atzei e dal padre guardiano della comunità dei frati minori osservanti. Ancora una breve sosta in preghiera e alle 16,30 arrivo in Piazza Italia, dove sarà salutato dal sindaco Nicola Sanna e dal vicario generale Mario Simula, che daranno il via all’incontro giovani-arcivescovo. Mezz’ora di dialogo con gli under 30 sassaresi e il messaggio di monsignor Saba ai giovani per aprire una corsia privilegiata di pastorale con i millennials. Poco dopo le 17 in corteo, a piedi, tutti verso la chiesa di San Giacomo, dove l’arcivescovo e i sacerdoti indosseranno gli abiti liturgici e, da qui verso la cattedrale per dare inizio alla cerimonia della presa di possesso della diocesi.

Per motivi di sicurezza l’ingresso in Cattedrale è riservato a coloro che hanno i pass e potranno accedervi dalle 16 passando dall’ingresso lato piazza Duomo. I pass saranno consegnati fino ad esaurimento ai varchi d’ingresso. Gli gli altri fedeli potranno assistere alla messa e all'insediamento dell'arcivescovo dai maxi schermi installati in piazza Duomo e piazza Santa Caterina.

Per gli autisti dei pullman, in Corso Margherita di Savoia, è consentita la discesa dei pellegrini che si recheranno in Cattedrale passando da Largo Porta Nuova. Potranno riprendere il pullman sempre da Corso Margherita di Savoia. Per la sosta dei pullman contattare
la segreteria.

Coloro che raggiungeranno Sassari in auto, troveranno parcheggio presso: piazza Mazzotti, piazza Università e parcheggi nel Centro Commerciale Cortesantamaria (gratuito - chiusura entro le 21,30). Si fa presente che i parcheggi del Seminario non saranno disponibili

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro