“Ecocentrico”, premiati gli studenti del Brunelleschi

PORTO TORRES. Gli alunni della classe III D “Il Brunelleschi”-Istituto Comprensivo 1 rientrano vincitori dalla trasferta romana al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, risultando primi...

PORTO TORRES. Gli alunni della classe III D “Il Brunelleschi”-Istituto Comprensivo 1 rientrano vincitori dalla trasferta romana al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, risultando primi tra le scuole medie italiane partecipanti al Concorso “Regoliamoci – Ecocentrico ! L’ambiente è la nostra casa” organizzato dall’associazione Libera di don Luigi Ciotti in collaborazione con il Ministero.

Alla fase finale al Ministero erano invitate nove delegazioni provenienti da diverse regioni: i turritani, accompagnati dal Dirigente Vicario Alessandro Pinna e dalle docenti Giovanna Sanna, Maria Alessandra Congiatu e Bruna Forma coordinatrici del progetto, si sono imposti con l’elaborato “La nave fantasma”, un’esperienza laboratoriale e interdisciplinare di scrittura creativa in collaborazione con la sezione Libera di Porto Torres e la consulenza di Lello Cau di SardegnAmbiente, per parlare del territorio portotorrese e della necessità di salvaguardare e recuperare l’ambiente circostante.

Gli alunni del Brunelleschi sono stati premiati dal viceministro all’Istruzione Vito De Filippo e dal presidente di Libera don Luigi Ciotti, il quale si è congratulato con
loro mostrando di conoscere Porto Torres, su cui ha speso parole importanti per il ruolo ricoperto nella storia e l’economia, e l’Asinara, della quale ha rievocato la fase del supercarcere e l’epico soggiorno di lavoro dei giudici Falcone e Borsellino.

Emanuele Fancellu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare