ambiente 

Discarica sotto il ponte Colombo

I rifiuti si accumulano da settimane lungo via dell’Industria

PORTO TORRES. Quando l’ignoranza si sposa con l’inciviltà, non può che nascere un mostro. Un mostro fatto di vetro, gomma, lattine, cartacce, buste d’immondizia. C’è un po’ di tutto, infatti, nelle cunette ai lati di via dell’Industria, in particolare nei pressi del Ponte Colombo. Quegli ormai pochi che si recano a lavorare in ciò che resta della zona industriale forse non ci fanno troppo caso, ma certamente i turisti, dotati di occhio clinico, notano lo schifo che “cresce” indisturbato ai lati delle strade. Laddove c’è il casotto dell’energia elettrica, naturalmente griffato dalla mano dei writers, da settimane fanno brutta mostra di sé sacchi neri di indifferenziato. Non solo: il peggio è nell’area ad esso adiacente e nel canalone al lato della strada. Qui, sovrastando addirittura le grosse erbacce rinsecchite dal sole, le cartacce e quanto resta di buste in plastica si sommano ad uno pneumatico completo di cerchione,
pattana e copertone che “compare” proprio sotto un segnale stradale. Uno spettacolo indecoroso, che prosegue lungo le carreggiate ai lati di tutta via dell’Industria, e che sarebbe bene evitare, magari grazie anche alla presenza delle telecamere.

Emanuele Fancellu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro