le voci della tradizione 

“Santa Nostasia” incanta i toscani

Importante successo ad Arcidosso del coro di Buddusò

BUDDUSÒ. Trasferta di successo lo scorso fine settimana in Toscana per il coro “Santa Nostasia” di Buddusò, che ha preso parte come ospite agli eventi della sagra della castagna del Monte Amiata di Arcidosso, in provincia di Grosseto.

Presente su invito del sindaco Jacopo Marini, che aveva scoperto il coro la scorsa estate durante un’esibizione a Golfo Aranci, il coro ha trascorso tre giorni all’insegna della musica, del buon cibo e della ospitalità, ricevendo applausi a scena aperta nelle varie esibizioni tenute con altri gruppi musicali provenienti dalla Toscana e non solo.

Il momento più toccante è stato il canto del “Deus Ti Salvet Maria” eseguito durante la messa domenicale, dove si è creato un clima di emozione palpabile per i cantori e per i fedeli presenti alla celebrazione. Questo anche grazie alla sempre eccellente direzione del maestro del coro Gianluca Fadda. «Un successo
che davvero non ci aspettavamo - dicono i componenti del coro - tanto è vero che con molta probabilità saremo ospiti della Pro loco di Arcidosso anche nel 2018. Oltretutto molti sindaci dei paesi limitrofi hanno richiesto la nostra presenza e questo ci rende orgogliosi». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro