Valledoria, giovane arrestato per spaccio

Operazione della guardia di finanza: un 23enne operava in una villetta anonima

VALLEDORIA. Un 23enne di Valledoria, C.A., è stato arrestato dai Baschi Verdi della Compagnia della Guardia di Finanza di Sassari, per spaccio di stupefacenti. I militari a seguito di una breve attività investigativa, hanno iniziato a tener d’occhio una villa apparentemente anonima, ma molto ben nota ad alcuni giovani del posto, divenuta la bottega di fiducia dove poter acquistare cocaina e marijuana lontano da occhi indiscreti. I

L'’arrestato aveva trasformato la casa in un luogo sicuro dove svolgere l’illecita attività, un luogo dove lo stesso accompagnava i propri clienti per gli acquisti. Nella tarda serata di ieri, 20 ottobre, i militari, dopo aver notato C.A. uscire dalla casa con il cliente di turno, segnalato alla Prefettura di Sassari, hanno proceduto al fermo di entrambi i ragazzi. A nulla è valsa, durante la breve fuga, l’azione di liberarsi di un involucro di carta stagnola, recuperato immediatamente dai militari, contenente marijuana e una dose di cocaina.

I Baschi Verdi hanno quindi proceduto alla perquisizione della villetta da cui gli stessi erano usciti rinvenendo, direttamente sul piano di lavoro della cucina, 50 dosi di cocaina pronte per la vendita, 20 pacchetti da 5 e 10 grammi di marijuana, oltre

a sostanza da taglio, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. La minuziosa attività di perquisizione estesa a tutto l’immobile consentiva di rinvenire, altresì, il provento dello spaccio, consistente in oltre 3000 euro nascosti all’interno di una custodia vuota per CD.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista