Gli amici di Tore Fresi increduli: «Non dovevi lasciarci»

Anche il fratello morì in un incidente in moto. Il ricordo sui social: non dimenticheremo il tuo sorriso

SASSARI. “Svizzera in moto? Ecco le strade più belle”. Un video dove scorrono spettacolari tornanti pubblicato soltanto tre giorni fa sulla sua bacheca Facebook. Un viaggio che Tore programmava di fare a breve? Una meta dove sognava di andare magari in compagnia del solito gruppo di amici motociclisti? Di sicuro l’ulteriore dimostrazione della grande passione che Salvatore Fresi aveva per le due ruote. Non appena si presentava l’occasione, indossava il giubbino in pelle e via in sella a girare l’isola. D’altronde chi lo conosceva lo descrive così: «Sempre pronto a fare nuove avventure, non si tirava mai indietro. Una delle persone più buone che abbia conosciuto – raccontava ieri sera un’amica – sempre con il sorriso e felice di fare festa».

Padre di un figlio di 16 anni a cui era legatissimo, Tore apparteneva a una famiglia numerosa. Per un terribile gioco del destino aveva perso uno dei quattro fratelli in un incidente in moto. Li accomunava questa passione che purtroppo ha riservato a entrambi la medesima sorte.

leggi anche:



Salvatore Fresi lavorava come custode all’Istituto di vendite giudiziarie. Abitava a Caniga e in quel quartiere in molti gli volevano bene. Ma è sui social che si percepisce il grande affetto e la stima che moltissime persone nutrivano per lui. Lo si capisce dai messaggi di sofferenza che gli amici hanno scritto non appena saputa la notizia della sua morte.

«In questo momento non penso... ricordo ogni momento passato insieme, sempre con il sorriso sulle labbra» scrive Mario; «Eri un uomo con un grande cuore, ti ricorderò sempre con affetto», le parole di Cristian. Qualcuno affida il ricordo a delle fotografie che risalgono soltanto a due giorni fa. Un pranzo ancora una volta con gli amici, tra risate e progetti da raccontarsi e condividere. «E tanto già ci rivediamo bro, sempre in sella, sempre con il vento in faccia...» è l’arrivederci di Salvador.
 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro