Indagini sulla morte del motociclista

SASSARI. È ancora da fissare la data dei funerali di Salvatore Fresi, il motociclista di 52 anni morto l’altro ieri in un incidente stradale sulla Castelsardo-Santa Teresa durante una gita con gli...

SASSARI. È ancora da fissare la data dei funerali di Salvatore Fresi, il motociclista di 52 anni morto l’altro ieri in un incidente stradale sulla Castelsardo-Santa Teresa durante una gita con gli amici. Anche nella giornata di domenica gli amici e quanti lo conoscevano lo hanno ricordato con affetto, stima e simpatia sui social. Era una persona che si faceva voler bene e lo dimostra il rimpianto nei messaggi di cordoglio postati.

Fresi, custode dell’Istituto di vendite giudiziarie era un grande appassionato della moto e con gli amici era solito fare viaggi che lo portavano ovunque. Anche sabato, in compagnia di altri quattro motociclisti, doveva essere una giornata di avventura sulla sua Honda Custom. Nel tratto tra le località Lu Colbu e Lu Beccu, lo scontro frontale con una Ford Fiesta, condotta da Barbara Spano, 47 anni, di Valledoria, rimasta ferita lievemente.

Ed è sulla dinamica dell’impatto che stanno facendo accertamenti i carabinieri di Tmpio, perché ancora non è chiara. Secondo le prime ricostruzioni, Tore Fresi avrebbe invaso la corsia opposto di marcia nell’affrontare una curva. Non si sa se la manovra sia stata compiuta per evitare un animale o una buca. All’incidente hanno assistito diversi testimoni che potranno
fornire informazioni più dettagliate.

Intanto il corpo del motociclista sarà sottoposto a un esame autoptico. Nel violento scontro con l’utilitaria Fresi è morto sul colpo. Quando è arrivata l’ambulanza del 118 aai sanitari non èrimasto altro da fare che constatare il decesso.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista