Ozieri prepara la quarta edizione del trekking urbano

OZIERI. In vista della manifestazione Su Trinta ‘e Sant’Andria prevista per il 25 novembre Ozieri si sta organizzando per accogliere al meglio i tanti visitatori previsti. La Rural Heritage Tour...

OZIERI. In vista della manifestazione Su Trinta ‘e Sant’Andria prevista per il 25 novembre Ozieri si sta organizzando per accogliere al meglio i tanti visitatori previsti. La Rural Heritage Tour & Food in Sardinia, impegnata da alcuni anni nella valorizzazione della città e del territorio come destinazione turistica, con la collaborazione dell’Associazione Sardegna Country e della guida turistica Rosamaria Lai per l’occasione ha organizzato la quarta edizione del Trekking Urbano. La giornata avrà inizio nella mattinata nell’azienda agricola biologica “Monte Zuighe”, situata al confine tra i territori di Ozieri e Ittireddu per un tour tra gli olivastri millenari. Si salirà poi in quota verso il Monte Zuighe per ammirare il panorama e osservare in lontananza, la Piana di Chilivani, il Monte Limbara e la Foresta Burgos e in questa fase verranno coinvolti anche i soci del Fie (Federazione italiana escursionismo). Una ricca degustazione a base di prodotti biologici provenienti dalla stessa azienda chiuderà la mattinata. Nel pomeriggio alle 16 da piazza Garibaldi ci sarà la partenza del trekking con il raduno presso il murale di Liliana Cano “L’albero della Vita”. La passeggiata proseguirà verso il quartiere di Donnigazza, centro del potere politico ed ecclesiastico nel Medioevo ove si visiteranno il Duomo, che conserva i dipinti del pittore Giovanni Marghinotti e il bellissimo coro ligneo del ‘700; e ancora le carceri spagnole in piazza Duchessa Borgia dove aveva sede il palazzo dei governatori di Ozieri e della regione del Monte Acuto. Si andrà poi alla volta della Fontana Grixoni e della chiesa di Santa Lucia per ammirare il Crocifisso Gotico Doloroso del XVI secolo. L’itinerario si concluderà con la visita di una delle 30 cantine che partecipano alla manifestazione e che offrirà un bicchiere di vino locale e dolci tipici. Per chi volesse trascorrere l’intera giornata in città e partecipare anche alla manifestazione delle Cantine Aperte, sarà possibile raggiungere Ozieri oltre che con il mezzo proprio, anche con un bus navetta con partenza
da Sassari alle 10 e ritorno da Ozieri alle 23,30. Per maggiori informazioni, contattare l’associazione Rural Heritage mail ruralheritage.ozieri@gmail.com, (328 6114679 e l’associazione Sardegna Country mail sardegnacountry@gmail.com (331 8396852 e 079 6013621). (fr.sq.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro