Guida il camion ubriaco e aggredisce i poliziotti, sassarese in manette

L'uomo, un 49enne risultato positivo al primo test dell'etilometro, ha cercato di risalire sul suo mezzo e di rimettersi al volante dopo aver aggredito gli agenti

SASSARI. Guidava un camion ubriaco, ha aggredito i poliziotti che lo hanno fermato per un controllo e alla fine è stato ammanettato e portato nella camera di sicurezza della questura, dove ha trascorso la notte in attesa dell'udienza di convalida del fermo.

Il protagonista è un sassarese di 49 anni che dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza e di resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

Durante la scorsa notte, l'uomo è stato fermato per un normale controllo da una pattuglia dellla polizia stradale di Sassari. Agli agenti è stato subito evidente il suo stato di alterazione. Sottoposto al test etilometrico preliminare, il 49enne è risultato positivo. Quando gli agenti lo hanno invitato a sottoporsi a una seconda prova, si è rifiutato andando in escandescenze

e iniziando a minacciare verbalmente i poliziotti.

Nonostante gli agenti abbiano provato a farlo ragionare, l'uomo ha tentato di risalire sul suo mezzo per rimettersi alla guida spintonando e strattonando i poliziotti. Risultato: gli agenti sono stati costretti ad arrestarlo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista