cossoine 

Confermato il presidente della Pro loco

COSSOINE. Sarà ancora Piero Foddanu a guidare la Pro loco di Cossoine per i prossimi quattro anni. Il presidente uscente è stato rieletto per acclamazione dall’assemblea dei soci, e con il nuovo...

COSSOINE. Sarà ancora Piero Foddanu a guidare la Pro loco di Cossoine per i prossimi quattro anni. Il presidente uscente è stato rieletto per acclamazione dall’assemblea dei soci, e con il nuovo mandato si avvia a conquistare un record che forse ha pochi eguali in Sardegna. Piero Foddanu, infatti, presiede ininterrottamente la Pro loco “Bastiano Unali” dal 2001, e con l’elezione di quest’anno si avvia a raggiungere i vent’anni alla presidenza dell'associazione. Grande soddisfazione, naturalmente, da parte del presidente confermato, seppure accompagnata da uno sguardo preoccupato sul futuro: «La riduzione dei trasferimenti pubblici – dice Piero Foddanu – ormai arrivati pressoché a zero, rappresenta oggi la vera nota dolente dell’associazione, che deve fare sforzi enormi per reinventarsi e riuscire a garantire al paese una presenza efficace». Ma il presidente aggiunge anche una nota di ottimismo, essendo convinto che «con l’impegno dei soci la Pro loco di Cossoine saprà ancora conquistare nuovi importanti traguardi».

Insieme a Piero Foddanu, nel nuovo consiglio di amministrazione della Pro loco figurano Michela Campus, Matteo Murru, Luciana Sotgiu, Alfredo Unali, Eleonora Unali, oltre ai due consiglieri designati dal Comune, Nanni Cuccuru e Piero Sassu. Revisore dei conti unico è stata nominata Nanda Sotgiu, mentre il collegio dei
probiviri è composto da Rina Mariani (presidente), Tetta Rassu e Fabrizio Foddanu. Nella distribuzione interna degli incarichi, il nuovo consiglio di amministrazione ha nominato vice presidente Luciana Sotgiu, segretario Alfredo Unali, cassiere Matteo Murru.

Mario Bonu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro