Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Padria, due giorni in memoria delle vittime di lager e foibe

PADRIA. Il Comune di Padria organizzerà due eventi in occasione della “Giornata della Memoria” e della “Giornata del Ricordo”. La prima manifestazione si svolgerà il 27 gennaio, data di abbattimento...

PADRIA. Il Comune di Padria organizzerà due eventi in occasione della “Giornata della Memoria” e della “Giornata del Ricordo”. La prima manifestazione si svolgerà il 27 gennaio, data di abbattimento dei cancelli di Auschwitz, e il “Giorno della Memoria” vuole ricordare lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei militari e politici italiani nei campi nazisti”. Il 10 febbraio si terrà il “Giorno del ricordo” in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale per «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra”. Per il Giorno della Memoria, in collaborazione con la cooperativa “Loguidea”, è prevista la proiezione di filmati dedicati al tema della Shoah nella biblioteca comunale, e la deposizione di una corona di fiori al monumento ai caduti. Per la Giornata del Ricordo, l’organizzazione di un convegno e la proiezione di un documentario entrambi dedicati alle foibe, e la deposizione di una corono di fiori alla lapide dedicata ai caduti di tutte le guerre. (m.b.)